Comunicazione

Scattering e dinamica di reazione nella collisione ${}^{17}O+{}^{58}Ni$ attorno alla barriera Coulombiana.

Strano E., Torresi D., Mazzocco M., Boiano A., Boiano C., Di Meo P., Keeley N., La Commara M., Manea C., Nicoletto M., Grebosz J., Guglielmetti A., Molini P., Parascandolo C., Pierroutsakou D., Signorini C., Soramel F., Toniolo N., Filipescu D., Gheorghe A., Glodariu T., Jeong S., Kim Y.H., Lay J.A., Miyatake H., Pakou A.
  Venerdì 30/09   09:00 - 12:00   Edificio Psicologia 2 - Aula 3F   I - Fisica nucleare e subnucleare
Nell'ambito dello studio della dinamica di reazione per i nuclei esotici e per i nuclei debolmente legati, la collisione ${}^{17}O+{}^{58}Ni$ è stata studiata, nell'intervallo di energie 40--50 MeV, utilizzando rivelatori DSSSD di lato 64 mm con 32 strip per faccia che definiscono pixels di $2\times 2$ mm${}^{2}$. La discriminazione dei canali di reazione è stata condotta analizzando gli spettri con l'ausilio di simulazioni Monte Carlo ed estraendo così le distribuzioni angolari per tre processi: scattering elastico; transfer di un neutrone; scattering inelastico. Attraverso un'analisi di modello ottico è stato poi studiato il comportamento della sezione d'urto di reazione al variare dell'energia della collisione.