Relazione generale

Sorgenti ioniche di nuova generazione per acceleratori ad alta intensità.

Gammino S.
  Venerdì 30/09   12:00 - 13:00   Edificio CLA - Aula T3   VI - Fisica applicata, Acceleratori e Beni Culturali
Da 25 anni a questa parte l'INFN ha giocato un ruolo di primo piano nel campo degli iniettori per acceleratori ionici: la relazione descriverà gli studi condotti presso i Laboratori Nazionali del Sud, che hanno consentito di potenziare le sorgenti di ioni ad alto stato di carica (ECRIS Electron Cyclotron Resonance ion sources) e le sorgenti di protoni ad alta intensità (MDIS Microwave Discharge ion sources), nonché le sorgenti basate su laser (LIS Laser Ion Sources). I rilevanti progressi nei tre campi sono stati resi possibili da una più profonda comprensione dei metodi di generazione del plasma (grazie ad una migliore modellizzazione numerica e all'uso di diagnostica non invasiva in diversi domini dello spettro elettromagnetico), sfruttando al meglio le opportunità offerte dalla tecnologia per magneti e generatori di microonde. Particolare enfasi verrà data all'applicazione di sorgenti ioniche come iniettori di acceleratori ad alta intensità, con sfide che spaziano dalla massimizzazione della brillanza e del Mean Time Between Failures, alla minimizzazione dei tempi di manutenzione e alla stabilità del fascio per migliaia di ore. In prospettiva si prefigurano ulteriori salti di qualità legati a nuove metodiche di generazione e di diagnostica del plasma; ciò aprirà spazi nuovi per le applicazioni industriali.