Comunicazione

Interferenza al second'ordine con luce caotica tra cammini ottici delocalizzati.

Cassano M., D'Angelo M. , Di Lena F.M., Garuccio A. , Mazzilli A., Pepe F.V. , Tamma V.
  Mercoledì 28/09   16:30 - 19:00   Edificio Psicologia 2 - Aula 2B   II - Fisica della materia
Presentiamo un fenomeno di interferenza al second' ordine tra due cammini ottici delocalizzati. Ciascun cammino ottico (p$ii$, $i$=1,2) è composto da due fasci di luce distinti, ma correlati (p$i$A e p$i$B), che, partendo da una sorgente caotica, raggiungono due rivelatori spazialmente separati (A e B). L'interferenza emerge dalla misura di correlazione tra le intensità luminose e sussiste anche in assenza di coerenza tra i cammini ottici p1r e p2r (con r=A,B). Il fenomeno è dovuto all'indistinguibilità tra le coppie di cammini p11 e p22 percorsi dalla luce caotica, rivelate attraverso la misura di correlazione. La dimostrazione sperimentale è affiancata da una dettagliata discussione teorica.