Comunicazione

L'esperimento SABRE (Sodium-iodide with Active Background REjection) per la rivelazione di Dark Matter.

Cerioli S.
  Giovedì 29/09   09:00 - 13:00   Edificio Psicologia 2 - Aula 2E   III - Astrofisica
SABRE è un esperimento per la rivelazione di Dark Matter mediante il segnale di modulazione annuale, dovuto al moto di rivoluzione della Terra attorno al Sole all'interno dell'alone galattico, già osservato dall'esperimento DAMA/LIBRA presso i LNGS. Obiettivo di SABRE è una verifica indipendente di tale risultato mediante l'utilizzo di cristalli di NaI ad altissima radiopurezza, combinati con un veto a scintillatore liquido che abbatta il background esterno e riduca quello intrinseco al rivelatore. In una prima fase, presso i LNGS, la lettura di un singolo cristallo da $\sim$ 5 kg, immerso nello scintillatore, consentirà di dimostrare un livello di background senza precedenti nella regione di interesse (2--10 keV). Nella seconda fase, due rivelatori gemelli $(\sim$ 50 kg ciascuno), effettueranno indipendentemente la ricerca del segnale di modulazione annuale nell'emisfero nord (presso LNGS, Italia) e nell'emisfero sud (Stawell Gold Mine, Australia), consentendo di distinguere eventuali effetti sistematici stagionali.