Comunicazione

Ricerca di coincidenze fra i telescopi del progetto Extreme Energy Events.

Cicalò C. per la Collaborazione EEE
  Giovedì 29/09   09:00 - 13:00   Edificio Psicologia 2 - Aula 2E   III - Astrofisica
Il progetto Extreme Energy Events ha lo scopo di studiare le proprietà locali del flusso di raggi cosmici secondari e l'osservazione di EAS (Extensive Air Shower) attraverso la rivelazione della componente muonica mediante una rete di rivelatori traccianti MRPC (Multigap Resistive Plate Chamber) installati in varie scuole superiori italiane. Lo studio degli EAS avviene attraverso la ricerca di correlazioni temporali e direzionali di eventi appartenenti a due o più rivelatori posti a varie distanze (dai 10 m ai 1500 m). Verranno presentati i metodi di analisi per la ricerca di coincidenze e i principali risultati delle ultime prese dati.