Comunicazione

CEM e Cuore: soglie patologiche per correnti indotte.

Valbonesi S., Papotti E., Sghedoni R., Tiberti M., Vanore A., Zanichelli P.
  Mercoledì 28/09   16:30 - 19:00   Edificio Psicologia 2 - Aula 2C   V - Biofisica e Fisica medica
Sono stati valutati i livelli di correnti indotte a livello di nodo senoatriale ed atrioventricolare in soggetti sottoposti contemporaneamente a forti campi magnetici statici e gradienti complessi di campo magnetico: cioè pazienti sottoposti a risonanza magnetica clinica in tomografi con di campo statico tra 1,5 e 13 T. Per campi statici fino a 5T il valore della corrente indotta rimane inferiore alla soglia di induzione della extrasistole; per campi superiori ai 13T le correnti indotte possono superare la soglia di induzione della fibrillazione ventricolare.