Comunicazione

Specificazione del colore del vino: il caso di un DOC Etna Rosso.

Bellia G., Gueli A., Lanza C., Mazzaglia A., Nicolosi M., Pasquale S., Politi G., Reitano R., Troja S.O.
  Mercoledì 28/09   16:30 - 19:00   Edificio Psicologia 2 - Aula 3G   VI - Fisica applicata, Acceleratori e Beni Culturali
La specificazione del colore del vino è interessante dal punto di vista qualitativo e commerciale. Attualmente viene eseguita mediante carte del colore sulla base della valutazione della nuance (colore percepito). Il presente lavoro si propone di quantificare il colore in maniera oggettiva rispetto alle attuali carte del colore. In questa occasione vengono presentati i risultati ottenuti su una microvinificazione monovarietale di Nerello mascalese, monovitigno DOC Etna. Le misure di colore, effettuate mediante spettrofotometria in riflettenza e in trasmittanza sono state eseguite monitorando l'evoluzione cromatica durante il processo di produzione, dalla vendemmia sino alla completa vinificazione del mosto e relativa conservazione.